Registro di manutenzione

1^ VERIFICA (come previsto dall’Allegato VII del D.Lgs 81/2008)

Identificazione dell’attrezzature:
Nome del costruttore, tipo e n. di fabbrica dell’attrezzatura, anno di costruzione, matricola assegnata dall’INAIL (ex ISPESL), dichiarazione di conformità CE, dichiarazione di corretta installazione, tabella/diagrammi di portata (ove previsto), diagramma area di lavoro (ove previsto), istruzione d’uso
Verifica che la configurazione dell’attrezzatura sia quella prevista dal fabbricante
Regolare tenuta del “registro dei controlli”
Controllo dello stato di conservazione
Prova di funzionamento e di efficienza dei dispositivi di sicurezza dell’attrezzatura
Al termine della prima verifica dovrà essere compilata la scheda tecnica di identificazione (che costituirà parte integrante della documentazionedell’attrezzatura stessa) utile per le successive verifiche.

I commenti sono chiusi